MFB Bonomi Italian Metering Components
                    

 Storia


1972 - Data di fondazione della MFB Bonomi.

1992 - Inizio della produzione di particolari vari per i settori ferroviario ed elettrico (settori storici della Famiglia Bonomi). 

1999 - Acquisizione di un’ulteriore area produttiva e di macchine automatiche per la lavorazione di raccorderia.

2000 - E' l’anno della prima svolta tecnologica con l’inserimento di nuove macchine speciali, dell’ufficio di progettazione e ricerca, della partenza della procedura di certificazione. Si forma il primo nucleo commerciale e si ha la formazione di Ufficio Tecnico e Ufficio Assicurazione Qualità MFB diviene di fatto produttore della gamma completa di elementi per il montaggio e la certificazione del contatore d’acqua. 

2001Certificazione ISO EN 9000 2001 vision 2000.
Crescita dell’ufficio commerciale e attribuzione delle diverse funzioni all’interno dell’azienda con servizi progettazione, programmazione, pre- setting utensili, assistenza tecnica e post-vendita ai clienti. MFB inizia ad esportare anche verso paesi extraeuropei

2004 - Ulteriore impulso alla capacità produttiva con inserimento di nuova macchina speciale robotizzata. Viene aggiunta un’area con funzione logistica.

2006 - Per fare fronte alle necessità produttive sempre crescenti, la proprietà acquista una nuova e più complessa macchina speciale completamente robotizzata, da inserire nella propria linea di produzione.

2007 - La necessità di fare fronte a nuove esigenze di lavorazione su pezzi di grandi dimensioni e lotti limitati, ci impone l’acquisto di un centro di lavoro pallettizzato ISO 50.
2008 - L’espandersi della produzione e del parco clienti consente alla MFB di investire su nuova struttura industriale con l’acquisto di un nuovo capannone di ca 7000 m2 coperti, rendendo possibile una ampia ristrutturazione dell’azienda, con creazione di definite aree per servizi logistici e di produzione.

2009 - Conferma certificazione ISO EN 9001-2008 da parte di DEKRA.
2010 - Espansione del servizio commerciale per fare fronte alle necessità di presenza sui mercati e dare impulso ad attività di ricerca e diversificazione. Vengono programmate partecipazioni ad eventi internazionali del settore e si affrontano nuovi mercati.
 
2011 - Lo sviluppo delle vendite e l’aumento del fatturato consentono la programmazione dell’acquisto di nuove macchine speciali per fare fronte alle maggiori esigenze di produzione.

I nuovi mercati nel frattempo raggiunti, lo sviluppo costante a livello mondiale del settore contatori, consentono di programmare ulteriori passi avanti nella globalizzazione della presenza MFB nel mondo, con specifico riferimento ai paesi medio orientali ed estremo orientali.


 
La sede



 
Sala riunioni